Tipologie di prestazioni erogate dalla Struttura

L’attività sportiva competitiva e non, porta a notevoli benefici sia a livello fisico che psicologico, ma deve essere praticata in condizioni di “buona salute” da parte dell’atleta.
A tale scopo, le visite mediche per il rilascio dell’idoneità medico-sportiva, valutano lo stato psico-fisico dell’atleta in modo da rendere lo sport adatto a lui, prevenendo gli eventuali disturbi ed i rischi connessi con l’attività.

Il servizio è erogato utilizzando le apposite strutture, strumenti e personale qualificato ed autorizzato per tale attività in conformità con quanto previsto dalle norme che regolano l’attività sanitaria in materia di Medicina dello Sport.
Le visite sono eseguite per appuntamento concordato ed i costi sono a carico dell’utente.
Le prestazioni sono differenziate secondo il tipo di sport per il quale è richiesta l’idoneità agonistica e secondo gli eventuali ulteriori accertamenti che lo specialista intende eseguire per firmare il certificato d’idoneità; per quest’ultimi può essere prevista attuazione esterna.
Gli appuntamenti per le visite sono cadenzati compatibilmente alle esigenze del servizio e possono essere prenotati nell’orario d’apertura anche telefonicamente allo 0552591240, oppure via internet.
Informazioni sulle prestazioni eseguite e loro risultati potranno essere rese solo ai diretti interessati; copie di cartelle cliniche o esami effettuati saranno rilasciate previa richiesta scritta su apposito modulo.

Attività certificativa

Le prestazioni sono sostanzialmente quelle legate all’attività medico-sportiva sia per quanto riguarda l’attività certificatoria agonistica e non-agonistica che per le valutazioni funzionali, nelle modalità indicate dalla L.R. 35/2003.
La differenziazione fra agonistica e non-agonistica è basata sull’età dell’atleta definita dal Coni e dalle Federazioni Sportive. La vista medico-sportiva è identica, si differenzia solo la parte burocratica.
Le prestazioni eseguite e le relative tariffe sono disponibili in visione presso l’Accettazione. Esse si attengono alla Legge Tariffaria n° 244 del 21.02.63, al DPR 17.02.92 (G.U. n° 128 del 02.06.92) ed alle relative dichiarazioni della Regione Toscana, dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Prato e della Federazione Medico Sportiva Italiana.
Le visite specialistiche necessarie al completamento dell’idoneità agonistica, possono essere eseguite presso l’Ambulatorio di Medicina dello Sport, per quando riguarda visite specialistiche di cardiologia, oculistica, otorino-laringoiatria, ortopedia e neurologica.
Gli eventuali accertamenti di secondo livello per la concessione dell’idoneità medico-sportiva, possono essere eseguiti presso l’Ambulatorio di Medicina dello Sport.
Per quanto riguarda esami di terzo livello, esiste la collaborazione con il Centro di Riferimento Regionale di Careggi del Prof. Galanti e con la UTIC di Careggi Antoniucci.

Modalità di accesso alle prestazioni

Il personale dell’Accettazione prenota la visita medico sportiva anche telefonicamente ed illustra al paziente le modalità dell’erogazione della visita, sottolineando la documentazione da produrre al Medico Sportivo ed eventualmente gli esami accessori da svolgere in relazione al tipo di visita richiesta dall’atleta.
All’arrivo del paziente, lo fa accomodare all’interno dell’Ambulatorio, e:
  1. gli chiede un Documento di Identità;
  2. gli fa compilare la DICHIARAZIONE PER LA VISITA MEDICO-SPORTIVA che contiene la Dichiarazione di Consenso al Trattamento dei Dati Personali, la Dichiarazione Sostitutiva di Atto di Notorietà e il modulo di consenso alla pratica della disciplina sportiva per cui richiede la visita e per l’effettuazione dei relativi accertamenti medici previsti per il rilascio del certificato d’idoneità agonistica/non agonistica;
  3. in caso di visita di tipo Agonistico anche il Libretto Medico Sportivo (o la fototessera in caso di mancanza o smarrimento), la Richiesta della Società, timbrata e firmata dal Presidente della Società su appositi moduli rilasciati dagli Enti competenti (CONI, ASL…..), il Libretto delle Vaccinazioni per il possesso della vaccinazione antitetanica (in alternativa il paziente può sottoporsi a vaccinazione presso i Centri autorizzati o presso il Medico Curante);
  4. chiede al paziente di depositare in apposito contenitore la fialetta delle urine raccolte la mattina a digiuno;
  5. altri esami se necessari per il rilascio dell’idoneità e previsti dalle Federazioni Sportive inerenti al tipo di sport svolto dall’atleta.
Il Personale accompagna o indica al paziente le stanze dove si svolgono le visite di Idoneità, lo mette a proprio agio e gli spiega che deve attendere che il medico lo chiami per la visita medica.

Visita di idoneità Medico-Sportiva Agonistica e Non Agonistica

Presso il Nostro Ambulatorio, non si differenziano le visite in Agonistiche e Non-Agonistiche poiché l’attività può essere stressante ed impegnativa anche in età non-agonistica. Per questo motivo la visita è identica in entrambi i casi.
Il Medico Sportivo compila la cartella clinica comprensiva dei Dati Anagrafici dell’atleta e dello sport per cui è richiesta la visita, dell’Anamnesi Familiare, Anamnesi Fisiologica, Anamnesi Patologica Remota ed Anamnesi Sportiva. In calce alla raccolta dati, il Medico Sportivo fa firmare al paziente la cartella clinica “per presa visione”. Inoltre, lo informa circa i rischi per la salute connessi all’uso di sostanze e metodi doping.

Il Medico Sportivo inizia la visita medica raccogliendo il peso e l’altezza dell’atleta, sottoponendo poi l’atleta ai seguenti esami, sempre in relazione al tipo di certificazione richiesta:
  • esame spirografico
  • rilevazione della pressione arteriosa ed ascoltazione cardiaca
  • esame E.C.G a riposo
  • esame E.C.G sotto sforzo IRI TEST oppure al cicloergometro
  • esame dell’acuità visiva mediante ottotipo luminoso
Al termine della visita, il Medico Sportivo compila la cartella clinica riportando i dati rilevati durante la visita medica e l’esito degli esami fatti, traendo le conclusioni oppure richiedendo altri accertamenti di 2° livello qualora ritenuti necessari per la concessione dell’idoneità.
Il Medico Sportivo rilascia direttamente all’atleta la fattura relativa all’importo della prestazione. Raccolti tutti gli esami necessari al rilascio dell’Idoneità, il Medico Sportivo rilascia, anche in giorni successivi, il Certificato Medico attestante l’idoneità ed il Libretto Medico Sportivo compilati in ogni parte, firmati e timbrati. La durata del certificato è generalmente annuale (in alcuni sports biennale) e la scadenza è riportata sul certificato e, in caso di visita agonistica, anche sul libretto medico-sportivo.
In caso di NON – IDONEITA’, copia del referto e del certificato vengono inviati al paziente, alla Commissione Regionale di Appello, all’UFMA Medicina dello Sport, mentre alla società viene esclusivamente comunicato l’esito negativo della visita., il tutto entro 5 gg. dall’esito finale degli accertamenti.
In caso di RICHIESTA DI ACCERTAMENTI, il tempo massimo di presentazione di questi da parte dell’atleta è di 60 gg. . Trascorso tale termine, il Medico Sportivo certificatore può decidere di compilare il certificato di NON- IDONEITA’ (seguendo l’iter burocratico già descritto) oppure può RIGETTARE la richiesta di visita medica.
Il Medico Sportivo, al termine di tutte le procedure, emette in cartella clinica il GIUDIZIO CONCLUSIVO ed archivia la cartella.

Tutto quanto sopra esposto, sarà coperto scrupolosamente dal segreto professionale e dalla Legge 675/96 e successive modifiche.

Visita di idoneità per Concorsi Militari

Si effettuano Visite Agonistiche per i certificati necessari alla partecipazione dei concorsi militari. Le visite sono identiche a quelle per l’attività agonistica di atletica leggera. Non è necessaria nessuna richiesta medica preventiva per l’accesso a tali visite.
La durata del certificato è annuale

Visita di idoneità per Assistenti Bagnanti

Si effettuano visite Non-Agonistiche per il rilascio dei certificati per svolgere l’attività di Assistenti Bagnanti con le diciture necessarie a rendere validi i certificati, come richiesto dalla FIN.
La durata del certificato è annuale.

Valutazione Funzionale e Nutrizionale

E’ possibile eseguire valutazioni del massimo consumo di O2 , della soglia anerobica e delle soglie per bruciare i grassi.
Inoltre, si possono effettuare valutazioni nutrizionali tramite calcolo del metabolismo basale a riposo, della massa magra e grassa, con elaborazione del regime alimentare adatto a ciascun atleta.

Visita Traumatologica

In caso di necessità si eseguono viste traumatologiche con indicazioni per un’eventuale terapia di riabilitazione.
© 2008 - 2011 Dr. M. Fabbri | C.F. FBBMNC63H47D612Y - P.IVA 01649930979
Home | Chi siamo | Cosa facciamo | Dove siamo | Privacy | Contattaci